english spanish italian

Perverso nord

Tags:
Soffia dalle foreste umide e oscure, un male incurabile che passa fra le persone, fra i cavi informatici. Un´ombra che spinge al sadismo e alla violenza, singole persone che si odiano, si amano e si sfiorano fino a ferirsi. Culto dark. La lunatica melodia della regione settentrionale aleggia tra le colline boscose; un'energia misteriosa che taglia il suo percorso maligno attraverso le connessioni umane e i cavi digitali. Questa malvagità imperitura guida e alimenta l'odio e la violenza - l'umanità che si danneggia l'una contro l'altra fino a rompere i confini e a provocare dolore. È la nascita di una cultura particolare. Un Arsenale inquietante. Un culto oscuro. Goditi la migliore musica della playlist del Nord con Perverso nord.
Se sei un appassionato di musica del Nord, allora sei nel posto giusto! Perverso nord è una playlist imperdibile che ti farà ballare tutto il giorno. In questo articolo, ti guiderò attraverso questa fantastica libreria delle migliori canzoni del Nord, interpretate dai migliori artisti. Scopri come ascoltare le tue canzoni preferite online o in streaming sul tuo dispositivo. Quindi, rilassati e immergiti nella musica del Nord con Perverso nord!
La playlist Perverso nord è una collezione esclusiva delle migliori canzoni del Nord. Questa libreria musicale comprende le più grandi hit rock, pop e folk, interpretate dalla scena musicale del Nord. Artisti come Giusy Ferreri, Max Gazzè, Vasco Rossi e Riki ti intratterranno con la loro musica incredibile. La playlist si aggiorna costantemente, per garantirti la migliore musica del Nord in circolazione.
Se desideri ascoltare la tua musica preferita della playlist del Nord online, allora non guardare oltre Spotify. Questa piattaforma di streaming ha una selezione incredibile di canzoni del Nord, inclusi molti brani della playlist Perverso nord. Basta accedere al tuo account Spotify, cercare Perverso nord e iniziare ad ascoltare le tue canzoni preferite!
Se preferisci avere la tua musica sempre con te, allora non preoccuparti. Perverso nord può essere riprodotto in streaming direttamente sul tuo dispositivo. Ciò significa che puoi ascoltare la tua musica preferita, ovunque ti trovi e in qualsiasi momento. Devi solo scaricare l'applicazione musicale preferita e cercare Perverso nord. In vecchio stile, puoi anche scaricare i brani direttamente sul tuo dispositivo e ascoltarli quando vuoi.
Le canzoni della playlist Perverso nord possono essere ascoltate per il proprio divertimento personale o per una festa con gli amici. L'energia musicale travolgerà tutti, rendendo l'esperienza ancora più divertente. La nostra raccolta di canzoni del Nord presenta molti generi musicali, quindi c'è sempre qualcosa per tutti i gusti musicali.
In conclusion, la playlist Perverso nord è la scelta obbligata per gli appassionati di musica del Nord. Con una vasta raccolta di canzoni delle migliori band e artisti del Nord, non puoi sbagliare con questa playlist. Ascoltala online o riprodurla in streaming sul tuo dispositivo, la playlist è la scelta perfetta per chiunque cerchi la migliore musica del Nord. Quindi, rilassati, tieniti aggiornato e goditi la tua playlist preferita!
2022-11-20

La foresta di occhi

Volevo aria. Avevo bisogno di respirare. Mi incamminai verso il bosco e mi ci addentrai ben presto. Le foglie secche scricchiolavano sotto alle mie scarpe. Il freddo faceva uscire il fumo dalla mia bocca, che rimaneva congelato dando vita a strane forme di ghiaccio. Gli alberi secchi,solo I rami. Bianchi. Man mano che entravo nel cuore della foresta mi sentivo osservata e avevo una strana sensazione sotto ai piedi. Cadde una chiave dalla mia tasca e non appena cercai di raccoglierla mi accorsi che sotto al tappeto di foglie sbucavano tanti sassolini grigi ma fissandoli bene realizzai che erano occhi.Tanti minuscoli occhi che mi fissavano. Corsi veloce e arrivai ad una casetta di legno con un camino che sputava fumo denso. Fui subito attratta da quel sinistro calore e non esitai a bussare urlando alla porta, che subitosi apri’. Una vecchina gobba, alta un metro e trenta,con gli occhiali sul naso, mi fece entrare. Nella casa,le maniglie delle porte e delle finestre erano femori,tibie o costole. Folletti sul dorso di pipistrelli volavano per tutta la stanza. In un attimo mi trovai una tazza tra le mani, con un intruglio fumante e un secondo dopo, legata davanti al suo camino. La signora, che tra le mani portava una pinza uncinata, mormoro’- Dammi i tuoi occhi e ti daro’ l’eterna giovinezza- Uscii dalla casetta,ringiovanita di 20 anni. Adolescente. Le foglie secche che cadono in autunno,a volte mi coprono la vista. Senza piu’ uno sguardo. Toccare. Mai piu’ guardare.
Tag: occhi, tenebre, strega, 333, intrappolata