english spanish italian

Melechesh

LISTEN THE BEST MELECHESH SONGS IN STREAMING

Melechesh, l'incrocio tra heavy metal e musica orientale. Se sei un appassionato di heavy metal o di musica orientale, il nome Melechesh probabilmente ti dirà qualcosa. Questo gruppo musicale nato in Israele negli anni '90 ha saputo fondere i ritmi tipici della musica del medio oriente con il sound potente dell'heavy metal, creando un mix esplosivo che ha conquistato numerosi fan in tutto il mondo. In questo post ti parleremo della storia degli Melechesh, delle loro migliori canzoni e dei loro album più riusciti.
Blog Body: Il gruppo Melechesh è stato fondato dal chitarrista Ashmedi nel 1993, a Gerusalemme. Inizialmente la band suonava un black metal di matrice norvegese, ma ben presto Ashmedi ha deciso di includere nella musica degli Melechesh elementi della tradizione musicale del Vicino Oriente, di cui lui stesso è appassionato. Dal 1996 la band si è trasferita ad Amsterdam, dove ha iniziato a registrare i primi brani.
Tra i brani più famosi degli Melechesh c'è certamente Rebirth of the Nemesis, tratto dall'album Sphynx, pubblicato nel 2003. In questa canzone, il sound metallico viene arricchito da percussioni arabe e da scale musicali tipiche del Medio Oriente. Anche il brano Ghouls of Nineveh, tratto dall'album Emissaries (2006), è molto rappresentativo del sound degli Melechesh, basato sull'accoppiamento tra chitarre potenti e percussioni orientali.
Se dovessimo indicare un album di punta degli Melechesh, non potremmo non menzionare Enki, pubblicato nel 2015. Questo lavoro è forse il più completo e maturo della band, e include brani memorabili come Multiple Truths e Lost Tribes. Anche The Epigenesis, pubblicato nel 2010, è un album molto riuscito, che ha permesso agli Melechesh di ottenere una maggiore visibilità a livello internazionale.
Ma gli Melechesh non hanno solo la potenza della propria musica a renderli speciali. Il gruppo si contraddistingue anche per la profondità filosofica dei propri testi, che spaziano dalla mitologia mesopotamica alla spiritualità islamica. Le tematiche affrontate dalle canzoni degli Melechesh sono complesse e interessanti, e necessitano di ascolti attenti e ripetuti per essere apprezzate appieno.
Gli Melechesh sono un gruppo musicale che ha saputo creare un proprio stile unico, capace di fondere l'energia dell'heavy metal con i ritmi e le armonie della tradizione musicale del Medio Oriente. La loro musica è coinvolgente e profonda, e merita di essere ascoltata da tutti coloro che amano la musica potente e ricca di sfumature. Se ancora non li conosci, dacci un'occhiata: potresti trovare la tua nuova band preferita!
CANZONI MELECHESH - LA CLASSIFICA DEI TOP BRANI DELL'ARTISTA
1 - Rebirth of the Nemesis
2 - Ladders to Sumeria
3 - Grand Gathas of Baal Sin
4 - Sacred Geometry
5 - Gyroscope
6 - Double Helixed Sceptre
7 - Leper Jerusalem
8 - Deluge Of Delusional Dreams
9 - Touching The Spheres Of Sephiroth
10 - Sand Grain Universe
11 - Of Mercury And Mercury
12 - The Scribes Of Kur
13 - Ghouls Of Nineveh
14 - Triangular Tattvic Fire
15 - Tablets Of Fate
16 - Apkallu Counsel
17 - Incendium Between Mirage And Time
18 - Secrets Of Sumerian Sphynxology
19 - Rebirth Of The Nemesis (enuma Elish Rewritten)
20 - Multiple Truths
21 - Emissaries And The Mysterium Magnum
22 - Purifier Of The Stars
23 - The Magickan And The Drones
24 - Tempest Temper Enlil Enraged
25 - Mystics Of The Pillar
26 - Whispers From The Tower
27 - Defeating The Giants
28 - Negative Theology
29 - The Pendulum Speaks
30 - Lost Tribes
31 - The Epigenesis
32 - Annunaki's Golden Thrones
33 - Wardjinn
34 - The Arrival Ritual
35 - Rub The Lantern
36 - Enki - Divine Nature Awoken
37 - Caravans To Ur
38 - Metatron And Man
39 - Genies, Sorcerers And Mesopotamian Nights
40 - Covering The Sun
41 - Kurnugi's Reign
42 - Dragon's Legacy
43 - Oasis Of Molten Gold
44 - A Summoning Of Ifrit And Genii
45 - Sultan Of Mischief
DISCOGRAFIA - MELECHESH
2015: Enki
2006: Emissaries
2003: Sphynx
2001: Djinn