english spanish italian

The Velvelettes

LISTEN THE BEST THE VELVELETTES SONGS IN STREAMING

The Velvelettes: La storia, le loro migliori canzoni e gli album da non perdere. Gli anni '60 sono stati un'epoca che ha dato un'immensa ricchezza alla musica, ma ci sono alcune band e artisti che non sono rimasti nella memoria collettiva, come invece avrebbero meritato. Uno di questi è sicuramente The Velvelettes, un gruppo che ha fatto ballare e divertire intere generazioni grazie alle sue canzoni orecchiabili e alla sua energia contagiosa. In questo post scopriremo la loro storia, le loro migliori canzoni e gli album da non perdere, prendendo in considerazione solo le notizie trovate in rete.
The Velvelettes sono un gruppo femminile statunitense fondato nel 1962 a Kalamazoo, nel Michigan. Il gruppo era formato da tre sorelle (Caldwell) e due amiche (Norma Barbee e Betty Kelley), che hanno conquistato il pubblico grazie alle loro performances uniche e coinvolgenti. Nel 1963 hanno firmato un contratto con la Motown, l'etichetta discografica fondata da Berry Gordy, e il loro primo singolo, Needle in a Haystack, è stato subito un grande successo. Da qui in poi, il loro successo non si è mai fermato: canzoni come He Was Really Sayin' Somethin', A Bird In the hand (Is Worth Two in the Bush) e These Things Will Keep Me Loving You diventano hit mondiali e portano The Velvelettes ad esibirsi in molte città degli Stati Uniti.
Nonostante le numerose hit, gli album del gruppo sono stati relativamente pochi e tra i migliori c'è sicuramente The Velvelettes (1964), il primo della loro carriera. Questo album contiene molti dei loro successi maggiori e piace molto al pubblico proprio per la sua vivacità e la sua freschezza. The Velvelettes Sing the Norman Whitfield Songbook (1965) è un altro album che ha riscosso un notevole successo, grazie alle ballate romantich che il gruppo riesce a rendere con le sue armonie vocali perfette.
Tra le migliori canzoni di The Velvelettes, oltre ai singoli di successo sopracitati, ci sono anche Lonely, Lonely Girl Am I, Really Sayin' Somethin', Since You've Been Loving Me, Save Me (My Ship Of Love) e Love Is Good. Queste tracce sono intramontabili e non possono mai mancare in una buona playlist soul.
In conclusione, The Velvelettes sono stati un gruppo musicale eccellente che ha non solo saputo coinvolgere il pubblico dell'epoca, ma che ha creato delle canzoni che sono diventate un vero e proprio classico del soul. Nonostante la loro breve carriera e la scarsità di album, The Velvelettes rimarranno per sempre nei cuori di tutti gli appassionati di musica, per le loro performances uniche e l'energia travolgente che hanno messo in ogni canzone.
Genres:
2023-06-06

The Velvelettes: La forza delle donne nella musica soul

Quando si parla di musica soul, spesso ci vengono in mente gli artisti maschili come James Brown o Otis Redding. Tuttavia, le donne hanno svolto un ruolo fondamentale in questo genere musicale, e tra i gruppi femminili più importanti troviamo sicuramente le Velvelettes. In questo articolo approfondiremo la carriera artistica di questo influente gruppo, il loro stile musicale unico e i concerti più memorabili.

Le Velvelettes sono state formate a Detroit nel 1961 dalle cugine Bertha Barbee-McNeal e Norma Barbee. Il loro primo singolo, There He Goes, venne pubblicato nel 1962 e ottenne un buon successo locale. Tuttavia, la loro vera svolta arriva nel 1964 con il singolo Needle in a Haystack, che raggiunse la quattordicesima posizione nella classifica Billboard Hot 100. Da questo momento, le Velvelettes diventarono uno dei gruppi femminili più famosi del periodo Motown.

Stilisticamente, le Velvelettes spaziavano dal pop al R&B, ma ciò che le ha rese davvero uniche era l'armonia vocale. La voce principale di ogni brano era affidata a una delle membri, mentre le altre contribuivano con cori e armonizzazioni. Questo stile di cantare è stato ispirato dalla musica gospel, di cui le ragazze erano grandi appassionate fin dalla loro infanzia.

Uno dei concerti più famosi delle Velvelettes si tenne al Teatro Apollo di New York nel 1965, dove si esibirono insieme a gruppi come i Supremes e gli Shirelles. Il pubblico fu entusiasta della loro performance, esaltando in particolare le abilità vocali delle ragazze. Tuttavia, il successo delle Velvelettes cominciò a calare negli anni successivi, fino allo scioglimento del gruppo nel 1972.

Nonostante la loro breve carriera, le Velvelettes hanno lasciato un'impronta indelebile nel mondo della musica soul e R&B. Molte delle loro canzoni sono ancora ascoltate e apprezzate oggi, dimostrando la forza e la versatilità delle voci femminili nella musica nera americana.

Le Velvelettes sono state una delle prime rappresentanti della forza delle donne nella musica soul, grazie al loro stile vocale unico e alla loro grande passione per il genere. La loro musica ha ispirato molti artisti successivi e rimane un riferimento per tutti gli appassionati di soul e R&B. Se ancora non avete ascoltato le loro canzoni, vi consigliamo di farlo subito!
Tag: The Velvelettes, migliori canzoni, concerti, critica, biografia musicale
CANZONI THE VELVELETTES - LA CLASSIFICA DEI TOP BRANI DELL'ARTISTA
1 - He Was Really Sayin' Something
2 - He Was Really Sayin' Somethin'
3 - These Things Will Keep Me Loving You
4 - Ain't No Place Like Motown
5 - Needle In A Haystack
6 - There He Goes
7 - A Bird In The Hand (Is Worth Two In The Bush)
8 - Long Gone Lover
9 - Everybody Needs Love
10 - Mama Please
11 - Selfish Lover
12 - He Was Really Sayin' Somethin'
13 - He Was Really Sayin' Somethin' - Single Version
14 - Needle In A Haystack - Single Version
15 - (we've Got) Honey Love
16 - Lonely, Lonely Girl Am I
17 - Ain't No Place Like Motown
18 - Since You've Been Loving Me
19 - That's The Reason Why
20 - I'm The Exception To The Rule
21 - A Bird In The Hand (is Worth Two In The Bush) - Single Version
22 - Throw A Farewell Kiss
23 - Should I Tell Them
24 - Lonely Lonely Girl Am I
25 - Stop Beating Around The Bush
26 - Let Love Live (a Little Bit Longer)
27 - Lonely, Lonely Girl Am I - Single Version
28 - That's When The Tears Start
29 - Let Love Live (a Little Bit Longer) - 1999 The Very Best Of Version
30 - Love Is Good
31 - I Know His Name (only His Name)
32 - Think Of The Times
33 - I Know His Name (only His Name) - 1999 The Very Best Of Version
34 - Come See About Me
DISCOGRAFIA - THE VELVELETTES