english spanish italian

Arabic Music

C’è un rinascimento dell’arte araba sotto tutte le sue forme, nonostante tutti i problemi che sta attraversando la cultura e le nazioni arabe. Esiste una sottile giovane dolce voce che non soccombe all’oscurità, ma fiorisce nel cinema, nella scrittura, nella pittura, ma soprattutto nella musica. La storia della musica araba è lunga come la strada che porta dall’India alla Spagna e attraversa tutte le regioni e le terre del Medio Oriente e del nord africa. Grazie a questa spazialità l’arab music si alimenta di tutte le influenze che incontra ai suoi confini e che trova durante il suo cammino. I veloci cavalli che trasportano otri di rilassante musica marocchina fino a oriente dove incontra la tradizione persiana, farcita di olii e spezie egiziane e kurde. Questa è la musica araba: tradizione e rivoluzione; un misto di oub, quanun, rabab, cimbali, darbouka, riqq, daf, arghoul, mizmar rispolverati dai venti pop, rap, rock, metal, trap e, in generale, dalla forza mediatica del mainstream occidentale.

STAI ASCOLTANDO

2022-01-10

Come In My Arms (Instrumental Version) - musica araba. Le illusioni della fenice: canzoni che ispirano parole

Quando avevo 14 anni sono andata a fare una gita nel deserto, di notte.
Quando avevo 14 anni ho fatto una cosa stupida.

Ho slegato un asino e ci sono salita sopra.
L'asino ha iniziato a correre e correre e correre inoltrandosi sempre più nel deserto e io non sapevo come fermarlo.
Dal nulla comprare un ragazzo che corre dietro di me, mi afferra e fa fermare l'asino e mi riporta all'accampamento.
Ricordo ancora gli occhi preoccupati di mio padre.
Poi spensero il faro.
E io non vidi più quel ragazzo.
Ci fecero sdraiare su dei tappeti al buio, in silenzio.
E più passavano i secondi è più il cielo nero si colorava di stelle.
Fino a che di nero non rimase più nulla.
Miliardi di stelle sopra di noi, la cosa più bella che io abbia mai visto.
Chissà quale genere di influsso avranno avuto su di me.
Tag: musica araba, aamir kangda, multiculturale, musica del mondo, deserto

Lascia la tua opinione