english spanish italian

Fletcher Henderson

LISTEN THE BEST FLETCHER HENDERSON SONGS IN STREAMING

Fletcher Henderson è ampiamente considerato come uno degli artisti musicali più seminali e all'avanguardia del suo tempo. È principalmente associato alla storia e allo sviluppo del jazz, in particolare come sostenitore delle prime Big Band Swing. La sua abilità virtuosistica come arrangiatore e leader di band gli permise di produrre alcuni veri e propri classici con la sua orchestra, da Hindustan e Stampede ai suoi 13 successi consecutivi al primo posto nel 1925. L'apice della sua carriera fu il primo incontro con il jazz per big band in Europa nel 1927, lasciando un grande impatto sociale e musicale. Anche se non ha raggiunto una fama enorme, la musica di Fletcher Henderson ha lasciato un segno indelebile nella storiografia musicale moderna.

Fletcher Henderson: il grande innovatore del jazz degli anni '20 e '30
Benvenuti nel mio post musicale su Fletcher Henderson, uno dei più grandi musicisti e compositori jazz del XX secolo. Henderson ha avuto un ruolo importante nello sviluppo del jazz, in particolare negli anni '20 e '30, contribuendo a creare il suono moderno del genere. In questo post, esploreremo la sua biografia, il suo marcato stile musicale e le sue composizioni più famose. Grazie alla sua ambizione e alla sua genialità, Fletcher Henderson ha sicuramente lasciato un segno permanente nel mondo della musica.
Fletcher Henderson è nato a Cuthbert, in Georgia, nel 1897. Cresciuto in una famiglia benestante, in cui la madre suonava il pianoforte e il padre era il pastore della locale chiesa battista, Henderson imparò fin da giovane a suonare diversi strumenti. Proseguì gli studi universitari alla Atlanta University, dove oltre alla musica si dedicò anche alla chimica. Nel 1920 si trasferì a New York per insegnare chimica, ma la sua passione per la musica lo avrebbe presto portato su una strada molto diversa. Iniziò infatti a suonare il pianoforte in diverse bande musicali, divenendo presto uno dei più grandi talenti del jazz di quel tempo.
Il suono di Fletcher Henderson è caratterizzato da un perfetto equilibrio tra arrangiamento e improvvisazione. Egli infatti sviluppò un'articolata, sofisticata e complessa orchestra jazz, in cui ogni strumento aveva il proprio spazio e personalità. Grazie a questa ambizione, Henderson divenne il padre dello swing, termine che indica il suono liscio ed elegante del jazz degli anni '20 e '30. Henderson rese il jazz una musica grande, con arrangiamenti orchestrali complessi, ricchi di suoni iridescenti e contrastanti, sempre fedele alla melodia e alla struttura armonica che caratterizzavano la musica tradizionale americana.
Una delle canzoni più famose di Henderson è sicuramente Wrappin' it up, caratterizzata da un vivace e frizzante arrangiamento orchestrale. Probabilmente la sua canzone più famosa è stata Sugar Foot Stomp, scritta assieme al suo trombettista Henry Red Allen, che divenne un hit nelle radio americane e venne reinterpretata numerose volte. Tra le altre canzoni famose di Fletcher Henderson ci sono King Porter Stomp, Down South Camp Meetin' e Christopher Columbus. Tutte queste canzoni hanno in comune l'utilizzo di un solido groove, di eleganti e raffinati arrangiamenti orchestrali e di un'energia frenetica, caratteristiche che hanno permesso a Henderson di diventare uno dei musicisti più importanti della sua epoca.
Sebbene Henderson fosse molto apprezzato dai jazzisti della sua epoca, ebbe molte difficoltà a trovare il successo commerciale. La sua orchestra venne spesso snobbata dalle case discografiche e dal pubblico bianco, probabilmente a causa del colore della sua pelle. Tuttavia, il suo enorme talento e la sua passione per la musica gli permisero di continuare a suonare e a comporre con grande successo e fama, rappresentando un'importante fonte di ispirazione per molti musicisti successivi.
Fletcher Henderson è stato uno dei più grandi innovatori del jazz del XX secolo, capace di creare un suono perfetto e sofisticato, simbolo della famosa era dello swing. Nonostante il rifiuto iniziale che Henderson incontrò da parte del pubblico, lasciò comunque un segno indelebile nella storia della musica americana, influenzando molti artisti a venire. Grazie alle sue composizioni e ai suoi arrangiamenti orchestrale, Henderson ha dimostrato che il jazz non è solo una musica da ballo, ma una forma d'arte altamente sofisticata e complessa. Se siete appassionati di jazz, vi invito a scoprire le meravigliose composizioni di Fletcher Henderson e il suo contributo fondamentale alla storia della musica.
CANZONI FLETCHER HENDERSON - LA CLASSIFICA DEI TOP BRANI DELL'ARTISTA
1 - Poor Old Joe
2 - Chime Blues
3 - Sugar foot stomp
4 - Variety stomp
5 - King Porter Stomp
6 - Queer Notions
7 - Fidgety feet
8 - Christopher Columbus
9 - Shanghai shuffle
10 - You Rascal You
11 - Sensation
12 - The stampede
13 - Radio Rhythm
14 - Nagasaki
15 - Henderson Stomp
16 - Stampede
17 - St. Louis Shuffle
18 - Stealin' Apples
19 - Hotter Than 'ell
20 - Big John's Special
21 - Down South Camp Meeting
22 - Underneath The Harlem Moon
23 - Can You Take It?
24 - Hop Off
25 - Copenhagen
26 - Hot And Anxious
27 - Blue Lou
28 - Blue Moments
29 - Teapot Dome Blues
30 - Hot Mustard
31 - Tidal Wave
32 - Wrappin' It Up
33 - Hocus Pocus
34 - Honeysuckle Rose
35 - Livery Stable Blues
36 - Clarinet Marmalade
37 - Just Blues
38 - Jim Town Blues
39 - Rug Cutter's Swing
40 - King Porter's Stomp
41 - I'm Crazy 'bout My Baby (and My Baby's Crazy 'bout Me)
42 - Down South Camp Meetin'