english spanish italian

Foresta

L'umiditá, il verde, il sottobosco che parla
Potrebbero essere di tuo interesse:

STAI ASCOLTANDO

Lascia la tua opinione

2020-10-17

Vorrei essere una sedia

Vorrei essere una sedia. Non una sedia di alto livello eh, tipo quelle che trovi nelle ville rinascimentali o quelle robe moderne negli uffici dei grandi manager. una sedia dell'Ikea fatta di legno laccato, quelle dove riesci a specchiartici dentro. Mi attizzerei nello sfogliare i cataloghi di Mondo Convenienza e Leroy Merlin. La mia ragazza sarebbe una lampada da scrivania svedese di nome klönzcsa. Rilassare il di dietro di persone belle, persone brutte, persone simpatiche, persone antipatiche, persone felici, persone tristi, persone leali e teste di cazzo. Senza rotture di coglioni, tanto le sedie non hanno rotture di coglioni, vero?
Tag: sedia, boscaioli infami
Puoi essere anche tu un Guest Writer di Staimusic. Semplicemente scrivi la tua visione su questo post o su un aspetto particolare della musica a info@staimusic.com