english spanish italian

Violenza

Brutalitá immotivata
Potrebbero essere di tuo interesse:

STAI ASCOLTANDO

Lascia la tua opinione

2020-12-29

Una normale storia di ingiustizia

William Zanzinger killed poor Hattie Carroll with a cane that he twirled around his diamond ring finger“. É il 9 febbraio del 1963, Hattie Carroll, una cameriera di colore di 51 anni e madre di 10 figli, serve bevande come tutti gli altri giorni. William, é ubriaco, é bianco, é ricco, odia i neri ed é incazzato. Hattie gli porta da bere, uno sguardo, uno scambio di male parole, un lampo di odio, una bastonata in testa, Hattie cade agonizzante, nessuno l´aiuta, Hattie muore sola. William paga una multa, non entra neanche un giorno in carcere. Una normale pratica di ingiustizia, archiviata e abbandonata. L´unico che cerca di modificare il corso della storia é Bob Dylan con il testo della canzone “The Lonesome Death of Hattie Carroll“ del 1964. William da allora non dorme piú in pace.“
Tag: razzismo, ingiustizia, chesuccedeinAmerica
Puoi essere anche tu un Guest Writer di Staimusic. Semplicemente scrivi la tua visione su questo post o su un aspetto particolare della musica a info@staimusic.com