english spanish italian

Anticommerciale

Basta seguire le masse, spegni la televisione, basta farmi comandare dal telecomando. L´anticommerciale segue sue tendenze non lineare, non retweetta i famosi, se ne sbatte delle mode. La pubblicitá gli fa capire quale direzione non prendere, e i colpi di testa quali storpiature culturali seguire. Legge molto, filosofia, é positivo, vive nelle mostre, passeggia nei taller, vive a Londra, dorme in una casa rurale nella ex-DDR. L´anticommerciale afferma che i lunedí sono i nuovi sabato.
Potrebbero essere di tuo interesse:

STAI ASCOLTANDO

Lascia la tua opinione

2021-08-31

Cuocere un uovo

Ho consultato un eminente dottore americano di mia conoscenza, e mi ha assicurato che molte sono le preparazioni prelibate di cui poco conosco e poco vorrei. Allora il tale ha deciso di scrivere, tra le altre cose, un libro su come cuocere un uovo sodo nel miglior modo possibile. Un libro intero scritto su come chiudermi in cucina e preparare meglio le uova sode, o cuocere una bistecca senza che sia una suola, forse per desistermi dal mio vegetarianismo e tornare alle vecchie abitudini. Geniale. Quasi mi convinco a comprarlo, trovo interessante scoprire perché faccio così schifo a cucinare, tutto sa della stessa suola. Poi ci penso su un secondo e mi sento un ribelle fondamentalista del fastfood, inseguo le bancarelle al mercato come un retriever, vado al supermercato perché ho altro da fare, e quando esco con il carrello pieno di stronzate, nel parcheggio trovo solo follia.
Tag: cibo, j.swift, uova, libri
Puoi essere anche tu un Guest Writer di Staimusic. Semplicemente scrivi la tua visione su questo post o su un aspetto particolare della musica a info@staimusic.com
2020-08-26

Non ne ho bisogno!

Il design moderno è geniale. Riversa nel web e sul mercato una varietà di oggetti spesso utilissimi. Purtroppo mi sento sempre stupido all’idea di comprare un waffle maker a forma di Morte Nera, dal momento in cui a casa non cuciniamo i waffle e non c’è più posto per stronzate del genere. Ma nonostante la blanda inutilità di alcuni oggetti, non vedo perché non dovrei circondarmi di prati a forma di portaspazzolini o di adesivi dietro al cesso che lo trasformano nel trono di spade. Mi contraddico come una vittima della noia al sapor d’ikea, sono assuefatto da quei corridoi di stanze di cartone. Quando arriverai a conoscere le scorciatoie di quel mondo su un piano come la Terra prima di Colombo, forse sarà meglio uscire, prendere un po’ d’aria, e controllare che sia tutto ancora una palla che gira.
Tag: design, oggetti inutili
Puoi essere anche tu un Guest Writer di Staimusic. Semplicemente scrivi la tua visione su questo post o su un aspetto particolare della musica a info@staimusic.com